TeatroLoSpazio - #offperscelta | Via Locri 42, Roma 06 7707 6486 - 06 7720 4149
Loading Spettacoli

Prossimi Spettacoli

Spettacoli Search and Views Navigation

Spettacolo Views Navigation

Gennaio 2020

In viaggio con Fellini – Note, ricordi, sue fantasie

21 Gennaio - 22 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, RM 00183 Italia
Gratuito
In viaggio con Fellini - Note, ricordi, sue fantasie - TeatroLoSpazio - 21 gennaio 2020 - Via Locri 42 00183 Roma

Il 20 gennaio del 1920, ormai 100 anni fa, nasceva a Rimini il grande Federico Fellini. Roma, la sua città d'adozione che tanto ha amato, in cui si trasferì nel 1939 per cercare di intraprendere la professione giornalistica e in cui morì nel 1993, gli renderà un delicato, toccante e ironico omaggio teatrale. Un "amarcord", direbbe lui.

Martedì 21 gennaio, ore 21.00, presso il teatro Lo Spazio, andrà in scena "In viaggio con Fellini - Note, ricordi, sue fantasie", in cui l'attore e regista Francesco Sala interpreta Fellini che racconta di sé e della sua immortale arte. Accanto a lui ci saranno la cantante Raffaela Siniscalchi, il maestro Antonio Nasca al pianoforte e il contributo artistico di Brivido Pop, all'anagrafe Marco Innocenti.

Con la regia dello stesso Francesco Sala e con la preziosa collaborazione di Viola Pornaro, prodotto da Enrico Carretta.

Con l'amichevole partecipazione di Gioia Ricci e degli allievi del Cantiere Teatrale, con il contributo di Schalcon spa.

Ulteriori informazioni »

Beauty case

24 Gennaio | 21:00 - 25 Gennaio | 21:00
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, RM 00183 Italia
Gratuito
Beauty Case - TeatroLoSpazio - dal 24 al 25 gennaio 2020 - Via Locri 42 00183 Roma

Beauty case. vincitore della terza edizione del concorso CoreograficaMente, è uno spettacolo di danza contemporanea, ad opera del Collettivo Su La Testa. Il progetto esplora l'aspetto della  fragilità, e  di come viene vissuto nella nostra società. Il corpo diviene il luogo di indagine della ricerca, confrontandosi  con il contraddittorio territorio della bellezza, troppo  spesso scambiata con l'esteriorità.

Ulteriori informazioni »

Dioniso contro Orfeo

26 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, RM 00183 Italia
Gratuito
Dioniso contro Orfeo - TeatroLoSpazio - il 22 gennaio 2020 - Via Locri 42 00183 Roma

La storia di base è la leggenda classica del mito di Orfeo e Dioniso, ricavata da Virgilio e Poliziano.

Ricacciato dall’Ade, dopo aver perso Euridice per sempre, Orfeo si ritrova solo e comincia a denigrare l’amore nei confronti delle donne, quindi persino il piacere. La voce giunge alle orecchie delle Baccanti di Dioniso, il quale viene subito informato dalle sue adepte e comincia così la diatriba con Orfeo, tanto da far stringere a Dioniso, ancora sotto forma di spirito, un patto con il signore dell’Oltretomba: Ade.

Ulteriori informazioni »

Roma Tap Jam & Lindy Hop 26 Gennaio

26 Gennaio | 15:00 - 23:30
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, RM 00183 Italia
TapJam - TeatroLoSpazio - 26 gennaio 2020 - Via Locri 42 00183 - Roma

l’evento dove si incontrano ballerini di tip tap, swing, lindy hop per fondere la loro passione, studiare nuove figure, scendere in pista e ballare tutti insieme!

Ulteriori informazioni »

La Fine del Mondo

28 Gennaio - 2 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, RM 00183 Italia
Gratuito
La Fine del Mondo - TeatroLoSpazio - dal 28 gennaio al 2 febbraio 2020 - Via Locri 42 00183 Roma

La musica e le canzoni di Charles Aznavour, tra quelle più celebri e le meno note, interpretate da Gianni De Feo e rivisitate al pianoforte dagli originali arrangiamenti di Giovanni Monti, si intrecciano abilmente con la trama drammaturgica quasi a formarne un unico corpo in un racconto di Roberto Russo, dal graffiante stile surreale e grottesco.
Un mondo al rovescio che evoca una Francia immersa nelle calde atmosfere vintage, come a evocare un romanzo di Daniel Pennac, dove fanno da contrappunto le vicende di Monsieur Equilibre, protagonista del racconto, smarrito in un freddo mondo contemporaneo che sembra prossimo alla sua estinzione.
La fine del mondo – Concerto per Charles Aznavour è un’Allegoria teatrale sul Potere imprevedibile ed “Eversivo” dell’Amore.

Ulteriori informazioni »