Caricamento Spettacoli

Spettacoli passati › Prosa

Spettacoli Ricerca e viste Navigazione

Spettacolo Viste Navigazione

Gennaio 2023

OPINIONI DI UN UOMO COMUNE

28 Gennaio 2023 - 29 Gennaio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
opinioni di un uomo comune

Franco ha instaurato una relazione con un amico speciale: una statuetta di Gesù con cui dialoga giornalmente e si è convinto che lo possa aiutare a riconquistare la sua ex. Un miracolo, un’apparizione in sogno, si può fare qualcosa dall’alto per far tornare Luisa tra le sue braccia? Stanco dei silenzi del suo imperscrutabile interlocutore, decide di partire alla volta dell’Irlanda dove oggi vive la sua amata. In terra straniera, Franco s’innamora inaspettatamente di un’altra donna, con la quale instaura una relazione identica alla precedente. E’ di nuovo al punto di partenza senza un vero cambiamento interiore. Dove lo porterà questa nuova relazione?
Uno spazio scenico scarno che mette al centro l’attore e la sua relazione con la perdita dell’amore. Monologo in due scene, in cui il dramma si trasforma in comicità attraverso lo sguardo del clown che riesce a cogliere la risata nascosta dietro il più profondo dolore.

Ulteriori informazioni »

Febbraio 2023

DAIMON

2 Febbraio 2023 - 5 Febbraio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

In un freddo e ventoso autunno romano, il grande psicanalista e filosofo James Hillmanpercorre la strada lastricata di foglie di platano che dal lungotevere conduce alla Piramide Cestia dove è seppellito il poeta inglese John Keats, colui che Hillman stesso considera la propria nobile guida: il daimon, una presenza divina incaricata di portare a compimento il disegno superiore che la nostra anima ha scelto prima di nascere e di cui ognuno di noi si è dimenticato nel momento in cui è venuto al mondo. Un incontro reale e sovrannaturale allo stesso tempo, che diventa ricerca della propria vocazione come memoria di qualcosa di indefinito che durante l’esistenza non riusciamo mai ad afferrare e che ci fa sentire sempre in qualche modo incompiuti.

Ulteriori informazioni »

MISTERO PROFANO – all’uscita

9 Febbraio 2023 - 12 Febbraio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Pirandello ne All’Uscita sembra voler individuare come spazio medianico il palcoscenico, dove far consumare il transito dei morti. Insolitamente per l’autore, la scena ci conduce non in uno spazio chiuso, da salotto, ma in uno spazio oltre, dove i protagonisti parlano continuamente di un aldiquà, il mondo, e di un aldilà che però rinvia ancora alla “Terra”. I personaggi che si contrappongono sono, più che morti, “apparenze”, più che vivi, “aspetti della vita”, separati da una porta, come nella migliore tradizione alchimistica.Abbiamo voluto dare allo spettacolo come titolo quello che era già il sottotitolo indicato dall’autore: Mistero profano. Infatti nel testo c’è il tentativo di svelare un mistero attraverso una visione non mistica, ma tutta impregnata dell’umano sentire. Il ferocissimo duello tra uomo e donna, certamente legato al loro rispettivo ruolo nella società, qui mediato dalla figura terza, quasi un analista, dopo essersi espresso fino a sfociare nel femminicidio, si rivela superato dal dramma più grande della non-realizzazione, non-soddisfazione di sé, della identità incompiuta.

Ulteriori informazioni »

NASCONDINO

14 Febbraio 2023 - 19 Febbraio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Nascondino parla di Gio, un adolescente fermamente convinto che nessuno lo ami. Non i suoi genitori o i suoi insegnanti, per non parlare dei suoi compagni di scuola, che lo scherniscono costantemente e lo affliggono con umilianti torture e violenze crudeli.
Decide, quindi, di fuggire da quel mondo ostile e nascondersi nel suo rifugio segreto. Tutti lo
cercano per giorni senza successo, finché Mirko, uno dei suoi compagni di classe, più vicino al gruppo dei bulli, lo trova per caso durante una passeggiata. Gio lo prega di non rivelare il suo segreto, rendendolo complice del suo piano, e costringendo la loro relazione a prendere una svolta inaspettata.

Ulteriori informazioni »

A COSA SERVE ESSERE BELLI DENTRO SE POI NON CI ENTRA NESSUNO

23 Febbraio 2023 - 26 Febbraio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Tre profili di donne. Tre storiche amiche, alle prese con i rapporti (“si, stiamo parlando di uomini”) , e soprattutto quello con loro stesse. Il confronto con la verità è sempre faticoso, ma ad un certo punto, dobbiamo farle spazio. Unico elemento maschile, Giacomo Stallone, a cui si devono calzanti inediti eseguiti dal vivo, chitarra e voce. La prepotenza scenica di queste tre identità femminili, consente l’utilizzo di soli tre sgabelli ed un buon performer, musicista ed anche attore, per confezionare questa pièce dalle tinte brillanti. Nella sua versione estesa, tre ampie gonne sospese, sotto lequali si nascondono i componenti della band “Le cinture d’insicurezza”.

Ulteriori informazioni »

Marzo 2023

COMPLETAMENTE ESAURITO

2 Marzo 2023 - 5 Marzo 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Davide Nebbia impersona un giovane impiegato alle prese con il centralino di un rinomato ristorante stellato, frequentato da Vip, Star e aspiranti tali.Seduto al desk delle prenotazioni ricavato da un seminterrato umido e freddo, il protagonista di questa storia è in realtà un giovane attore in attesa di scritture in un panorama teatrale italiano tutt’altro che confortante. Così, in attesa del colpo di fortuna, tra un provino e l’altro, il giovane talentuoso si mantiene con un lavoro che lungi dal procurargli soddisfazioni, lo precipita in uno stato di stress sempre più difficile da gestire.  Tormentato da clienti di vecchia data che telefonano in continuazione insieme ai nuovi adepti e ai curiosi di questa “cucina molecolare”; maltrattato dal capocameriere e vessato dallo chef, il povero ragazzo è pressato anche dai familiari che pretendono la sua presenza durante le imminenti festività natalizie senza capire che a Natale il ristorante sarà aperto.Ma la situazione è aggravata dal fatto che oggi si trova da solo a rispondere al telefono: i suoi colleghi pare siano bloccati nel traffico.

Ulteriori informazioni »

LA GABBIA

7 Marzo 2023 - 8 Marzo 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

La Gabbia è un testo a due di teatro contemporaneo. Parla di alcune condizioni mentali che si presentano nel nostro inconscio quando proviamo a nascondere quello che siamo. Una metafora, quella dei due uomini la cui gabbia è la loro malattia mentale, i loro difetti. Un sonnambulo, lucido di giorno ma non di notte, ha ucciso la moglie nel sonno (motivo della sua detenzione nella cella), l’altro invece soffre di allucinazioni psicotiche e cambia versione dei fatti ogni volta che parla della sua vita privata, confonde una realtà per un altra (il motivo della sua detenzione resta ignoto). Un viaggio all’interno di una gabbia non solo fisica ma mentale, dalla quale sembra impossibile scappare, con dialoghi apparentemente insensati e quieti ma che vibrano di paure e trovano sempre un giro di volta nel senso di questi due personaggi.

Ulteriori informazioni »

La fisarmonica verde

9 Marzo 2023 - 12 Marzo 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

“Il talento del medico dei bambini: un viaggio nella memoria raccontato (bene) ai ragazzi. Senza dubbio Satta, nel suo narrare calmo, affettuoso, ma senza dolcezze, spinge avanti il materiale vero, di realtà e di cronaca, che è stata una brutta parte della nostra storia e crea uno straordinario racconto” (Furio Colombo)
Un cappotto russo, una fisarmonica verde smeraldo e un documento che denuncia le atrocità della guerra. Poi, gli anni Sessanta elettrici, i 45 giri e i mille racconti davanti al camino.
Sono gli oggetti che, come una bussola, guidano un figlio a intraprendere un “viaggio verso il padre”, un uomo arcaico e grande “narratore di silenzi”.

Ulteriori informazioni »

IO SONO NIJINSKY

17 Marzo 2023 - 19 Marzo 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Saint Moritz, inverno del 1918-1919. Da un anno e mezzo trasferitosi in Svizzera in attesa che la guerra finisca, il ballerino Vaslav Nijinsky comincia a dare segni di squilibrio. Anche se non sono chiare le cause del male, più eventi sembrano concorrere al suo manifestarsi e uno sembra assumere un ruolo particolarmente simbolico: la notizia della morte del fratello, malato di nervi fin dall'infanzia. Così, mentre il paesaggio elvetico si imbianca, Nijinsky prende a comportarsi in modo incomprensibile gettando una piccola comunità nel caos. E nel farlo redige febbrilmente un celebre diario, che sarà pubblicato solo in un secondo momento. Proseguendo la sua ricerca nei territori della follia, Daniele Bernardi dedica uno spettacolo alla dolorosa figura del «Dio della danza» proprio attraverso una personale elaborazione di questo scritto.

Ulteriori informazioni »

JUST DUST

24 Marzo 2023 - 25 Marzo 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Segnali luminosi affollano le nostre città, gli occhi ci danno la possibilità di vedere nel buio… ma siamo sicuri di vedere?
Spesso la luce ci ossessiona rendendo la realtà troppo reale, …gli oggetti diventano i nostri unici interlocutori, il mondo della materia prende potentemente il sopravvento…
E noi… come rispondiamo?
Come nutriamo la fame dell’anima?

Ulteriori informazioni »

Aprile 2023

MARINELLA

5 Aprile 2023 - 8 Aprile 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

MARINELLA è una storia di cui si potrebbe già conoscere il finale. D'altronde conosciamo De André e le sue storie. Eppure questo spettacolo si spinge oltre.Raccoglie più di un personaggio "DeAndreiano" e lo inserisce in un unico tempo, un unico luogo, in un'unica vicenda. Un piccolo mondo che scappa per un momento dagli spartiti, dalle corde di una chitarra e si fa materia. Si fa Teatro.Lo spettacolo è un thriller-noir ambientato in una Napoli anni’80. Lo stile registico è cupo, come il fatto di cronaca da cui è stato estrapolato lo spettacolo, con dei tratti di commedia che tenderanno a scurirsi man mano che la storia prosegue.L’impostazione registica oscillerà tra il cinema ed il teatro, con delle proeizioni che aiuteranno lo spettatore ad immergersi e a scindere le epoche differenti in cui è ambientato ( 2021-1983)

Ulteriori informazioni »

Dodi’s Life

14 Aprile 2023 - 15 Aprile 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Dodi Conti, eclettica attrice, comica ed autrice, torna finalmente in scena con il nuovo spettacolo di stand-up comedy dal titolo “Dodi’s Life”, scritto insieme a Marco Melloni e Paola Mammini, per la regia di Maria Cassi.
“Dodi’s Life” non promette niente di buono. Neanche di cattivo però. La verità è che non promette proprio niente, ecco. In un momento storico in cui tutti promettono tutto: felicità, ricchezza, riforme, incentivi, soluzioni al riscaldamento globale, inquinamento, pandemie, Dodi - non certo nuova a distinguersi per atavica temeraria indolenza - porta in scena l’unico argomento su cui non solo si sente davvero preparata, ma sul quale sente di poter esprimere un’opinione senza offendere la sensibilità di nessuno: sé stessa. Al massimo si potrebbe offendere da sola, ma in quel caso, se la vedrà lei.
In un viaggio tra passato e presente, rispolverando qualche cavallo di battaglia messo coraggiosamente a confronto con la Conti di oggi, Dodi non tenterà di fare un bilancio della sua variegata esperienza di vita per poi offrirvi qualche “perla di saggezza” utile ad affrontare la vostra stessa vita. Ma nell’analisi priva di sconti del suo inevitabile approdo nella non più giovane età... non è improbabile che qualche spunto di riflessione utile ad approcciarla con moderata ma solida allegria, potrebbe pure saltar fuori. O, per chi è ancora fastidiosamente giovane, a tenerla a distanza. Insomma, come diceva Coco Chanel: una donna ha l’età che merita. E vi pare che Dodi si facesse sfuggire l’occasione di celebrare un traguardo che si è a buon diritto meritata senza fare nulla?

Ulteriori informazioni »

SCOMODI E SCONVENIENTI

19 Aprile 2023 - 21 Aprile 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

La storia è incentrata, in maniera assolutamente libera e romanzata, attorno alla figura di Ermanno Randi: un giovane attore ucciso dal suo compagno. Siamo all'inizio degli anni 50 e la stampa ne parlò prima in maniera denigratoria, fino a cancellarne il nome. Tutto inizia per caso, forse. Un incontro fatale, complice il silenzio del fiume che scorre sonnolento e segreto lungo gli argini boschivi della capitale. Boschivi e nascosti agli occhi indiscreti: luoghi di battuage come molti altri per avventure effimere e impronunciabili. Oppure un'occasione di lavoro, forse. Ida cuce la storia di Armando e Giuseppe, come fosse un abito interminabile, e il pubblico la osserva tramite i suoi occhi e le sue parole. Una storia di persone scomode e sconvenienti per la società italiana del secondo dopoguerra, ancora troppo stretta nei lacci del condizionamento totalitario. Per questo la sua fine, per quanto inopportuna, è comunque preferibile.

Ulteriori informazioni »

DIS- ORDER

22 Aprile 2023 - 23 Aprile 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Benedicta Boccoli e Claudio Botosso danno vita in scena ad una pièce divisa in due atti unici: LAND OF DEATH e HELTER SKELTER.Nel primo atto unico, LAND OF DEATH, l’uomo riceve una telefonata sul cellulare alle 6 di mattina dal suo capo che lo invita a colazione. Invito a cui non può rinunciare, che gli impedisce di accompagnare la moglie in clinica ad abortire. Durante la colazione l’uomo telefona alla moglie per dirle che ha cambiato idea ed è disposto a tenere il bambino, ma la donna non risponde. Mentre si avvia in ufficio al World Trade Center, l’uomo impreca contro la moglie: …

Ulteriori informazioni »

Maggio 2023

PROCESSO A PINOCCHIO

12 Maggio 2023 - 14 Maggio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Chi ha ucciso con un colpo di martello il povero Salvatore Grillo di professione psicoterapeuta? Pino, accanto al corpo della vittima con in mano l’arma del delitto sembrerebbe la risposta più ovvia. Ma il presunto colpevole, che non tiene a freno le sue bugie, ha una moglie che non tiene a freno la sua lingua, “una” amante che non tiene a freno le sue voglie, “un” amante che non tiene a freno i suoi vizi e una mamma invadente che non tiene a freno la sua pazienza! Tutti presenti al momento del delitto, tutti convinti della sua colpevolezza. Tutti e nessuno! E allora non resta che ripercorrere eventi e situazioni, attraverso un percorso psicanalitico di gruppo condotto dalla vittima stessa, unica depositaria di una verità che non può rivelare per “segreto professionale”. Sarà lui a guidare il protagonista dentro e fuori dal tunnel della realtà per cercare, fra le sue psicosi, un movente che potrebbe dare un senso ai fatti e condurre la compagine verso un sempre rassicurante lieto fine! Perché in fondo ogni favola inizia con un “C’era una volta” e finisce con un “E vissero tutti felici e contenti”...O no?

Ulteriori informazioni »

DOSAGGIO ORMONALE

15 Maggio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Spettacolo musical-teatrale, drammaticamente comico ad alto tasso di progesterone
Travolte da una tempesta ormonale, Giuditta e Lorella si ritrovano a navigare in un mare di “sudarelle” tra verità più o meno scomode venute a galla durante quella per-turbazione. Pezzi di cuore tagliuzzato, ricordi di speranze naufragate, parole che era meglio non sentire e altre che sarebbe stato meglio dire, immagini uscite da scene di vita vissuta e di vita sopravvissuta.
L’ormone, si sa, è come un coreografo impazzito; ti fa saltellare un po’ qua e un po’ là. Così in un percorso di riflessioni drammaticamente comiche e non solo, le due si ri-trovano a fare il punto sull’ essere donne, in un mondo fatto a misura di maschio. In-somma un mondo fatto “apposta” per lui, fatto “apposta” come un dispetto.
Ma non tutte le perturbazioni vengono per nuocere. Alcune portano cicloni altre portano via il ciclo. Ecco aprirsi davanti a loro la gloriosa strada della tanto temuta e agognata menopausa...

Ulteriori informazioni »

FUCK ME(N)

17 Maggio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Insinuarsi nella gabbia sesso-genere in diverse forme. I tre testi uniti assieme hanno in comune il racconto di come può avvenire l’apprendistato all’essere uomini. I protagonisti appartengono a diverse tipologie di maschile tossico: un professore animale, vittima della sua bulimia di sesso e potere; un uomo devoto alla violenza, incapace di verbalizzare la sua frustrazione; infine, un padre, che dichiara, sempre più apertamente, la sua intolleranza e gelosia nei confronti del figlio.
Questi personaggi appaiono a prima lettura tre mostri, disperati, senza luci. Leggendo tra le righe però si può intravedere il percorso che li ha portati ad essere quel che sono, la storia di ognuno, infatti, emerge per contrasto. I carnefici, ingiustificabili in ogni caso, sono stati a loro volta vittime di un sistema culturale tramandato di padre in figlio. Bisogna che nascano nuovi padri e nuovi figli, che si interrompa la trasmissione di certi falsi saperi, occorre una liberazione, anche se dolorosa. Ho lavorato proprio su questo: sullo spogliarsi da certi orpelli del maschile e del femminile, quegli orpelli che ci rendono mostri, perché ci stereotipano e ci limitano. Spogliarsi delle maschere, arrivare a noi o almeno tendere alla ricerca dell’autentico.

Ulteriori informazioni »

SERATA DEMO 18 MAGGIO

18 Maggio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Serata DEMO del 18 maggio

LIDI PRECARI
C19H28O2
"Sognarono d'inseguirla. Gira gira ognuno la perdette." (I. Calvino, Le città invisibili)

di Riccardo Rampazzo
regia LIDI PRECARI
con Leonardo Cesaroni, Paolo Sangiorgio, Sara Younes

durata 15'

selezione Festival Contaminazioni

IL TURNO DI NOTTE
Fragileresistente
"Quali azioni sono ancora possibili?"

di e con Silvia Pallotti, Tommaso Russi
consulenza drammaturgica Piera Mungiguerra
consulenza al suono Jacopo Malusardi

durata 20'

vincitori residenza Accademia Teatrale Veneta
selezione Generazione Risonanze 2023

ENTRÒPIA TEATRO
Il corpo di Matteotti
Come rinascere quando il buio incombe e sembra non esserci più la logica che unisce le cose?

scritto e diretto da Andrea Baldoffei
con Andrea Baldoffei, Matteo Vairo
coreografie Matteo Vairo
disegno sonoro Alessandro Giannone

durata 20'

SERENA FOSSANOVA
Remains
La Natura è un luogo a cui dare del tu chiedendogli: "Come stai, Natura?"

di e con Serena Fossanova
musiche Marco Mariano, Marma Loma

durata 15'

COLLETTIVO AGERE
Sarebbe una grande idea
Due fratelli. La madre morta. L'idea di un reality. In trent'anni non hanno mai parlato così tanto.

scritto e diretto da Marco Trotta
con Michele Marullo, Edoardo Spina

durata 20'

vincitore di Mezz'ore d'Autore 2022 di Fond. Teatro Due
selezione Festival Morsi 2022 di C.S di T. Paolo Grassi
vincitore residenza Fondazione Claudia Lombardi per il teatro

Ulteriori informazioni »

SERATA DEMO 19 MAGGIO

19 Maggio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

SERATA DEMO 19 MAGGIO
PICCOLA FANTERIA CARILLON
Italia - Svezia 0-0
Siete i nostri eroi, la nostra speranza, il nostro litio: un Mondiale senza l'Italia non è un Mondiale.

di e con Laura Carioni
regia Sergio Fantoni
suoni e musica Sergio Fantoni

durata 16'

PICCOLA CITTÀ TEATRO
La voce a te dovuta
Proveniamo dal 2178. Noi dal futuro, siamo certi che il buio sta arrivando nel vostro tempo e diventerà sempre più scuro se abbasserete completamente il volume della vostra voce.

di Sharon Amato
regia Ettore Nigro
con Anna Bocchino, Clara Bocchino

durata 20'

GIANLUCA ARIEMMA
Open Mic Farm
Nel mondo porco, chi è il maiale più convincente?

scritto e diretto da Gianluca Ariemma
con Salvo Pappalardo, Giulia Messina, Gianluca Ariemma

durata 17'

vincitore Fantasio Festival di Regia 2022

VIRGOLATREPERIODICO
Prendi e porta a casa (fuori concorso)
La strada per il successo è piena di buche.

scritto e diretto da Andrea Onori
con Leonardo Codispoti, Luca Gabos, Andrea
Onori, Mariagrazia Torbidoni

durata 20'

finalista Premio Dante Cappelletti 2021

YURI CASAGRANDE CONTI
Tutti messi in fila
Ci sono tre sacchi neri. Dentro ognuno di quei sacchi c'è un corpo. Sono fermi. Inerti. Morti. Forse.

di e con Yuri Casagrande Conti
dramarturg e aiuto regia Claudia Marsicano
scenografia e allestimento visivo Linda Kelvink

durata 20'

ELISA BONGIOVANNI
Vabbe' ma non fa niente
Sono tutta una. Una, qua, presente e viva. Animale vivo che non ha scelta ma non importa, perché il presente è così bello.

di e con Elisa Bongiovanni
collaborazione Alberto Bellandi, Marco Canuto
durata 15'
selezione Premio Dante Cappelletti 2021

Ulteriori informazioni »

APPUNTAMENTO A LONDRA

20 Maggio 2023 - 21 Maggio 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

La pièce, raramente rappresentata in Italia, è la storia dell’incontro, in un noto albergo londinese, tra un ricco uomo d’affari peruviano e una donna, che si presenta come la sorella del suo vecchio amico d’infanzia, sparito in adolescenza per ragioni mai svelate.
I due si raccontano, in un susseguirsi di colpi di scena, mentre la vera identità della donna si fa sempre più ambigua, inquietante, forse fantasmatica.
Un thriller sottile, insinuante: un gioco pericoloso che, come uno specchio magico, rivela ai personaggi (e al pubblico!) verità scomode, sepolte nei meandri più reconditi dell’anima, mostrando loro quanto si reciti, come ci si travesta, mentendo ogni giorno, per creare un’altra vita; quell’altra vita che inventiamo, perché non possiamo viverla davvero.

Ulteriori informazioni »

Ottobre 2023

MATHILDE – Cronaca di uno scandalo

5 Ottobre 2023 - 8 Ottobre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
MATHILDE

MATHILDE è uno scontro amoroso senza esclusione di colpi. Una sessione di sesso cattivo e allo stesso tempo dissetante. MATHILDE spiazza continuamente, indica un sentiero e poi devia all’improvviso. I due contendenti sono Pierre e Mathilde, (interpretati da Maximilian Nisi e Maria Letizia Gorga), segnati da un recente tragico evento che ha minato alle fondamenta il loro matrimonio. Marito e moglie sono impegnati in un lento processo di separazione e di indissolubile intreccio dove le loro tesi si sovrappongono, si annientano e si alimentano facendoli procedere arrancando disperatamente con l’acqua alla gola. Difficile definire vincitori e vinti, la corrente che li separa è la stessa uguale e contraria che li vuole uniti. Forse approderanno ad una riva o forse saranno condannati ad una perpetua deriva avvinghiati in una sorta di equilibrio fatale. Il testo è spudoratamente moderno, spietato nella sua immediatezza e attualità.

Ulteriori informazioni »

MARSHMALLOW

10 Ottobre 2023 - 11 Ottobre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
MARSHMALLOW

Si prova a gettare una luce sulla generazione Y, "i millennials”, una fascia spesso ritenuta poco interessante, perché reputata di transizione e di passaggio. Penso a questo enorme gruppo di persone come una bellissima donna, molto curata, ben vestita e solare, che dice cose intelligenti, ma che, nel frattempo, sta decidendo come togliersi la vita. Una di cui non sospetteresti mai che possa fare un gesto simile, ma che, osservandola dal "di dentro", ha una “guerra in corpo”.

Ulteriori informazioni »

SCONFITTI

20 Ottobre 2023 - 22 Ottobre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
Sconfitti

Sconfitti è una rappresentazione che non “parla di”. È vita. E morte. Davide e Sara. Lui un regista, lei la sua musa, al ritorno dalla prima proiezione ufficiale. Ma lo spettacolo inizia dopo, tra loro due, in un duello di un’ora, ma in fondo infinito, in cui ripercorrono la loro storia cercando un chiarimento. Un duello senza armi, senza esclusione di colpi, un duello senza vincitori, solo sconfitti.

Ulteriori informazioni »

CHARLIE DANZA CHARLOT

25 Ottobre 2023 - 29 Ottobre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
Charlie danza Charlot

Al di là dei generi e degli stili, ho voluto creare puro spettacolo; danza, teatro, teatro-danza, e
poi, modern-dance, e così via sono utili classificazioni da trattare con ogni rispetto, ma non
erano queste le tecniche che mi interessavano nel momento in cui il soggetto di questa
coreografia si è presentato alla mia fantasia creativa, bensì lo spettacolo in sé come forma di
comunicazione. Non a caso, quindi, forse anche in concomitanza con il restauro di uno dei
film più fortunati di Chaplin, "Il grande dittatore", ho voluto dar vita a questo omaggio, che è
stato già rappresentato con successo nei maggiori Teatri italiani, ad uno dei più grandi artisti
del cinema, quello in cui mi identifico maggiormente, Charlie Chaplin.

Ulteriori informazioni »

Novembre 2023

FATA MORGANA: UN’ALLUCINAZIONE DALLA FOLLE, SENSAZIONALE VITA DI NICO

4 Novembre 2023 - 5 Novembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

In questo one woman show esploriamo la stravagante anima di un’artista unica e sottovalutata: Christa Päffgen, alias NICO, meglio conosciuta come la Superstar di Andy Warhol, la sua musa ispiratrice e cantante rock per i Velvet Underground. Nico è stata associata con l'élite dell’avanguardia culturale degli anni 60 e 70, del rock and roll, della moda e del mondo dell'arte ed è considerata dal panorama musicale internazionale la sacerdotessa del gothic rock. Verranno messe in scena, in uno scenario allucinato e allucinatorio, le sue relazioni instabili con le figure maschili nella sua vita: il padre, il figlio Arí - avuto con Alain Delon - nonché con i suoi numerosi amanti, primo fra tutti Jim Morrison.

Ulteriori informazioni »

RIMETTI A POSTO LA STANZA

6 Novembre 2023 - 7 Novembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
RIMETTI A POSTO LA STANZA

“Mamma quando divento grande ti sposo”. E io che le spiegavo: Una mamma e una figlia non si possono sposare…però in fondo in fondo le credevo.Una madre ancorata alla sua natura protettiva, che guarda una figlia troppo adulta che non sa più gestire. Una madre che riesce ad essere profonda solo nei messaggi whatsupp. E una figlia che scalpita, abbandona la pallavolo, la filosofia, la sua città. “Rimetti a posto la stanza” solo questo mi sai ripetere mamma. Mai che mi chiedessi come stai. Il teatro è fatto di grandi temi sociali, il teatro è in grado di muovere le coscienze e le aspirazioni di un popolo. Ma è altresì racconto intimo, di storie quotidiane consumate all’interno del civico dispari dopo la pompa di benzina. Una figlia unica. Una madre divorziata. Niente di più normale, niente di più contemporaneo. Rimetti a posto la stanza è la storia tragicomica di un nuovo distacco.

Ulteriori informazioni »

STELLA DI PERIFERIA

9 Novembre 2023 - 10 Novembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

"Stella di periferia" è uno spettacolo di teatro canzone:
Il cantautore Emilio Stella, nato e cresciuto alle case popolari di una periferia romana, decide che è il momento di evolversi, di lasciare casa, le proprie radici per andare altrove, ma prima di farlo, decide di salutare tutti passando al bar sotto casa, un disparato baretto, dove si incontrano una gattara e un'accattona, un operaio e una puttana, un tossico e un sognatore. Piccoli affreschi neorealisti in forma canzone danno vita ai personaggi che popolano il quartiere, micro storie che si intrecciano e danno vita al macro racconto, prima di prendere l'ultima valigia e iniziare un nuovo percorso di vita.

Ulteriori informazioni »

NINA

11 Novembre 2023 - 12 Novembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
NINA

Questa è la storia di Nina. In una Roma sbiadita, da cartolina in nero di seppia, la ritroviamo in stazione a Trastevere, confusa e smarrita, in cerca di un treno dalla destinazione imprecisata. È qui che incontra quello che lei chiamerà “Bambino” per tutto lo spettacolo, un bambino appunto, di età scenica sui sette anni, che la seguirà in un improbabile viaggio verso il “paese dei balocchi”. Il testo è un omaggio a Notturno di donna con ospiti e alla discografia di Gabriella Ferri.

Ulteriori informazioni »

IL GUARDIANO

16 Novembre 2023 - 19 Novembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Nonostante appartenga al primo periodo di Pinter, è del 1960, Il Guardiano è stato sempre giudicato come una delle vette del futuro Premio Nobel.
Un capolavoro calato nella working people che usa comicità banalità e minaccia (le armi più affilate del suo autore), e che è tuttora inclassificabile: una commedia sul potere tra personaggi senza potere.
Disturbante forse anche più di allora, se vogliamo dirla tutta.
Basta fare il conto delle guerre e degli orrori che siamo stati costretti ad ingoiare in questi ultimi sessant'anni.

Ulteriori informazioni »

COME L’AUSTRALIA

23 Novembre 2023 - 26 Novembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
COME L'AUSTRALIA 23_24

Come l’Australia, è la storia di una donna che si ritrova in continuazione a dover scegliere: l’amore, il lavoro, la famiglia... E’ una storia universale, che sviscera uno dei grandi dilemmi dell’uomo: “Scelgo ciò che desidero o quello che è più sicuro?” Un monologo che racconta le fasi di crescita di una persona che alla fine... almeno una volta nella vita avrà il coraggio di scegliere ciò che desidera veramente?
“Come L’Australia” è una storia universale, per tutte quelle persone che almeno una volta nella vita si sono ritrovate a dover scegliere. La scelta è il tema, il processo della decisione, è la struttura e la regia si sviluppa intorno ad esso. Quanto è difficile scegliere? Cosa ci muove a scegliere? Il coraggio? la paura? Il desiderio?

Ulteriori informazioni »

IL MINESTRONE

30 Novembre 2023 - 3 Dicembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
IL MINESTRONE 23_24

 “La tana di Michele” è un ristorante sull’orlo del fallimento, Guido, lo chef, cerca un modo per salvarlo, ma dovrà scontrarsi con i suoi colleghi. Ognuno con la sua idea, la sua personalità, il suo percorso, ognuno diverso dall’altro, ma che come le verdure in un minestrone, si mescolano per dare vita a qualcosa di nuovo. Il segreto di una buona pasta non è solo la pasta. Il segreto di una buona pasta è la pasta, il pomodoro, l’olio, l’aglio, il basilico, l’amore che ci mettiamo per raggiungere il risultato finale. Può capitare a volte di sbagliare, di fare abbinamenti azzardati, di mettere poco sale, di bruciare un sugo: dove è possibile aggiustiamo, ma a volte è necessario ricominciare da capo per salvare un piatto, stravolgerlo, se serve.

Ulteriori informazioni »

Dicembre 2023

FIGLIO NON SEI PIÙ GIGLIO

5 Dicembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

L'idea secondo la quale le energie maschili e femminili, così come le intende Jung, risiedano dentro di noi può sembrare astratta e teorica. Ha infatti implicazioni molto concrete e apprezzabili per la nostra vita quotidiana. In ogni donna c'è anche un Animus, un'energia maschile, decisionale e razionale della psiche. Come in ogni uomo, c'è anche un'Anima, un'energia femminile più vicina alle proprietà accoglienti, creative, emotive e intuitive dello spirito. Non ci rende meno "femminili" o meno "maschi", ma ci rende persone più complete. Invece, ogni volta che rifiutiamo le caratteristiche energetiche dell'Animus o dell'Anima, rischiamo di identificarci troppo semplicisticamente nelle caratteristiche del nostro sesso. In tal modo, si rischia di svalutare o sminuire il sesso opposto. Questo progetto si propone di esplorare l'Animus e l'Anima proiettati da due artisti che tutto mette insieme, una danzatrice e un danzatore.

Ulteriori informazioni »

RIMETTI A POSTO LA STANZA

10 Dicembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

“Mamma quando divento grande ti sposo”. E io che le spiegavo: Una mamma e una figlia non si possono sposare…però in fondo in fondo le credevo.Una madre ancorata alla sua natura protettiva, che guarda una figlia troppo adulta che non sa più gestire. Una madre che riesce ad essere profonda solo nei messaggi whatsupp. E una figlia che scalpita, abbandona la pallavolo, la filosofia, la sua città. “Rimetti a posto la stanza” solo questo mi sai ripetere mamma. Mai che mi chiedessi come stai. Il teatro è fatto di grandi temi sociali, il teatro è in grado di muovere le coscienze e le aspirazioni di un popolo. Ma è altresì racconto intimo, di storie quotidiane consumate all’interno del civico dispari dopo la pompa di benzina. Una figlia unica. Una madre divorziata. Niente di più normale, niente di più contemporaneo. Rimetti a posto la stanza è la storia tragicomica di un nuovo distacco.

Ulteriori informazioni »

A SCIUQUE’

14 Dicembre 2023 - 17 Dicembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
SCIUQUE'_LOSPAZIO

Uno spettacolo teatrale che nasce dalla necessità di raccontare un problema sociale in forte espansione che attira a sé uomini e donne di tutte le età, categorie e classi sociali: la dipendenza dal gioco d’azzardo.
La messa in scena prevede sette quadri: l’infanzia, la maturità, il matrimonio, la famiglia, la dipendenza, gli strozzini e l’epilogo.
Nicola, il protagonista, si racconterà in uno spazio vuoto che riflette il mondo che vive dentro di sé, quello che la sua dipendenza lo ha costretto ad esplorare. Ad accompagnarlo in questo viaggio quattro attori col compito di dar vita ai ricordi, alle malinconie, alle azioni mancate e ai dolori di quest’uomo costretto a fare i conti con il suo più grande errore.

Ulteriori informazioni »

Canto di Natale ( radio dramma )

19 Dicembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

RADIO PLAY LIVE ( radio dramma )
Canto di Natale
Un brusco e riluttante regista deve realizzare il radiodramma di “Canto di Natale” di Charles Dickens nella più scalcagnata delle produzioni. Il cast non è completo, alcuni attori non sono chi dicono di essere e c’è persino il pubblico in sala! Eppure per il Regista, la storia di Scrooge sarà l’occasione per diventare una persona migliore.

Ulteriori informazioni »

HAMLETOPHELIA

20 Dicembre 2023 - 23 Dicembre 2023
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Lo spettacolo nasce come studio nel 2008, nell'ambito di un progetto teatrale organizzato dall'Università degli Studi di Roma "La Sapienza"; dopo qualche anno
di riscrittura, ampliamento e sviluppo è stato presentato a Roma presso il teatro Tordinona nell’Aprile 2015.
Attraverso l'utilizzo dell'immagine simbolica più forte del teatro moderno, ossia la figura di Amleto, si realizza sulla scena il concetto di negazione del presente e
rifugio nel giardino del ricordo, della difficoltà e della fuga dalle responsabilità.
Amleto, interpretato da Massimiliano Vado, resta un eterno bambino, relegato in un ovattato kindergarten, in cui oggetti, odori e sapori rievocano lo stato infantile che il protagonista non riesce a superare.
Ophelia (Camilla Petrocelli che sostituisce Federica Rosellini) circonda, accompagna e asseconda Amleto nella sua follia: bambola senz'anima destinata a
un finale tragico.
L’origine dei mali di Amleto si nasconde quindi nell’infanzia, dove un unico personaggio aveva accesso alla sua serenità, il buffone di corte Yorick (Salvatore
Rancatore): il giocattolo mancante che con una sorta di flash-foward dall'aldilà ci racconta l’esistenza ancora da compiere e i perché irrisolti del protagonista.
La drammaturgia dello spettacolo, ispirata all'Hamlet di William Shakespeare e all'Hamletmachine di Heiner Muller oltre che da spunti presi e rielaborati dai
vari scritti di critica teatrale esistenti sul Principe di Elsinore.
Si vuole indagare più la sua figura simbolica nell’età contemporanea che la storia vera e propria scritta in Shakespeare.

Ulteriori informazioni »

Gennaio 2024

TI AMO SEI PERFETTO, MA ORA CAMBIA

4 Gennaio - 7 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
ti amo sei perfetto locandina

Insomma, le questioni di cuore, lo sappiamo, sono sempre un argomento spinoso, una matassa aggrovigliata di intenzioni, istinto, paura e gelato Haagen-Dasz al gusto lacrime e rimpianto.
La ricerca della persona perfetta diventa un’impresa al cui confronto quelle di Tom Cruise in “Mission Impossible” rappresentano una passeggiata di salute. Poi capita di trovare qualcuno che corrisponde a tutte le caratteristiche che avevi accuratamente elencato nella tua testa e indovina un po’? Non va bene e devi assolutamente cambiarlo. Ti amo, sei perfetto, ma ora cambia racconta questo, ovvero della vita da single, della vita di coppia, dell’essere sposati senza il minimo tempo per sé stessi, del non volersi sposare affatto e molto altro, il tutto condito da ironia e sano sarcasmo. Questo esilarante musical da camera – anzi da camera da letto, concedeteci il gioco di parole! - scritto da Joe Di Pietro con musiche di Jimmy Roberts è stato tradotto in tredici paesi del mondo a testimonianza del fatto che le questioni sentimentali sono universalmente un vero disastro.

Ulteriori informazioni »

UNA NOTTE DI SALOME’

11 Gennaio - 14 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

È il racconto di come sia difficile essere donne oggi…
Le due protagoniste vivono due matrimoni difficili e in più senza il conforto di figli che, per motivi diversi, non hanno potuto avere.
Una è un’attrice, l’altra la proprietaria di un bar.
La prima entra nel bar poco prima che venga chiuso.
Le due cominciano a parlare delle loro solitudini.
Il loro incontro, dall’imprevedibile finale, darà una svolta alle loro vite.

Ulteriori informazioni »

Il Barbiere di Siviglia – Radio dramma

16 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
RPL_Locandina_Barbiere

RADIO PLAY LIVE
Il Barbiere di Siviglia ( radio dramma )
Dall’opera di Gioacchino Rossini, una esilarante commedia romantica. Il Conte di Almaviva vuole sposare Rosina, che il dottor Bartolo tiene segregata in casa. Solo i furbi trucchi e travestimenti del barbiere Figaro permetteranno al sogno d’amore dei due giovani di coronarsi.

Ulteriori informazioni »

INTESTAME’

19 Gennaio - 21 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Può da un dolore nascere una risata? L'ingegno comico che spinge alla messa in dubbio di ogni cosa, all'irriverenza, al rovesciamento di ogni certezza, suggerisce che per un evento di grande pesantezza, la leggerezza sia l'antidoto migliore.
Un uomo solo, alla morte del padre. Un assurdo testamento: al figlio prediletto non spetta nulla, niente soldi, niente casa, ma solo poche sibilline parole: "A mio figlio Ferdinando ci lascio tutto. Tutto quello che non ho fatto." Un lascito che spalanca inevitabilmente la porta ad un mondo che non sceglie i colori definiti della realtà, ma le sfumature della possibilità, dei rimpianti, delle nostalgie e, perché no, della magia. Un mondo di favola insomma. E non somiglia tanto ad una favola la storia di un figlio che, dopo aver vestito la giacca del padre, viene trasportato per incanto nella Napoli degli anni '40, tra bombardamenti, fame e emigrazione? Sospeso nel limbo di un tempo indistinto, Ferdinando avrà finalmente l'occasione di osservare com'era Matteo da giovane, di conoscerne le speranze e le illusioni.

Ulteriori informazioni »

CROCE SUL CUORE- e tu che strada percorri?

25 Gennaio - 28 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
LOCANDINA CROCE SUL CUORE

Croce sul cuore, atto unico circoscritto in tre momenti, racconta di questa scelta fatta in un attimo da un Uomo e una Donna. L’uno sceglie di seguire i passi dell’altra, vicini e distanti allo stesso tempo. Uomo e Donna sono viaggiatori di una strada che li lega apparentemente, essi infatti, calpe- stano fino ad intralciare i percorsi definiti e indefiniti di ognuno.

Ulteriori informazioni »

ANIMUS ANIMA

30 Gennaio - 31 Gennaio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

L'idea secondo la quale le energie maschili e femminili, così come le intende Jung, risiedano dentro di noi può sembrare astratta e teorica. Ha infatti implicazioni molto concrete e apprezzabili per la nostra vita quotidiana. In ogni donna c'è anche un Animus, un'energia maschile, decisionale e razionale della psiche. Come in ogni uomo, c'è anche un'Anima, un'energia femminile più vicina alle proprietà accoglienti, creative, emotive e intuitive dello spirito. Non ci rende meno "femminili" o meno "maschi", ma ci rende persone più complete. Invece, ogni volta che rifiutiamo le caratteristiche energetiche dell'Animus o dell'Anima, rischiamo di identificarci troppo semplicisticamente nelle caratteristiche del nostro sesso. In tal modo, si rischia di svalutare o sminuire il sesso opposto. Questo progetto si propone di esplorare l'Animus e l'Anima proiettati da due artisti che tutto mette insieme, una danzatrice e un danzatore.

Ulteriori informazioni »

Febbraio 2024

PUPA E ORLANDO

1 Febbraio - 2 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

PUPA E ORLANDO
di Giuseppe Fava
Con Claudio Pomponi e Marco Aiello

Ulteriori informazioni »

DONNE SENZA CENSURA

3 Febbraio - 4 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

Uno spettacolo nato nel 2013 e di scottante attualità per gli scandali e le denunce che da qualche anno a questa parte continuano a venire a galla nel mondo dello spettacolo.
"...Patrizia Schiavo con il suo “Donne senza censura” abbatte il muro del silenzio, delle ipocrisie e del perbenismo di una società che ci vuole solo a determinate condizioni." Chiara di PietroSaltinaria
"Patrizia Schiavo... come se rivelasse se stessa e tutto il suo talento... ci racconta nel suo vibrante, funambolico, fantasioso, liberatorio, malinconico spettacolo, un incontro con Carmelo Bene...Una quantità di umorismo e ironia, una varietà di toni e ritmi, una tale vitalità che ci si può solo augurare che sia visto da molti più spettatori di quelli che ne hanno avuto finora la fortuna. Franco Cordelli - Il Corriere della sera-

Ulteriori informazioni »

ARIA FRITTA

8 Febbraio - 11 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

In una strana trattoria frequentata pochissimo, una ex professoressa di italiano, incontra la donna che gestisce questo locale davvero singolare, il cui piatto forte è un antipasto che nessuno ha mai sentito. In un’atmosfera irreale, le due donne si incontrano, si annusano, si studiano vicendevolmente. Non si piacciono.

Come succede nella vita, da un banale malinteso, inizia una guerra dei nervi in cui ognuna delle protagoniste approfitta di ogni piccolo appiglio per scaricare sull’altra il malcontento esistenziale accumulato in passato.

Ulteriori informazioni »

INTERRUZIONI

15 Febbraio - 18 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

INTERRUZIONI
Di Camilla Ghedini
Adattamento e regia Paolo Vanacore
con Carmen Di Marzo

Ulteriori informazioni »

LA ROSA NON CI AMA

22 Febbraio - 25 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

In una piazza notturna, dove fanno da sfondo le mura della Basilica di San Domenico Maggiore circondata da silenziosi palazzi cinquecenteschi, emergono le ombre di due personaggi: un uomo e una donna. Vestiti di cenci, potrebbero essere due clochards o vagabondi casuali senza tempo.
Siamo nella città di Napoli, in un’epoca non definita, davanti al palazzo che appartenne al Principe Carlo Gesualdo da Venosa e dove, nella notte tra il 16 e il 17 ottobre del 1590, lo stesso Principe infierì con efferata violenza sul corpo di sua moglie Maria D’Avalos e dell’amante di lei Fabrizio Carafa, Duca D’Andria. Questa la cronaca di uno dei più famosi delitti passionali.
Durante l’azione scenica l’identità dei due personaggi gradualmente si svela. Questi sono proprio le ombre dei due nobili coniugi, fantasmi senza pace costretti ogni notte a ritrovarsi per ripetere, nei secoli, lo stesso rito necessario a rielaborare gli eventi sanguinolenti del passato. Attraverso la ricomposizione dei colori del Cubo di Rubik, essi rivivono tutta la gamma cromatica delle loro anime. Lui, uomo sensibile e geniale inventore dei colori della musica, raffinato madrigalista e stimato ispiratore dei tempi a venire. Lei, bellissima donna passionale e vitale. Tuttavia, entrambi vittime dei loro ruoli e del loro tempo! La Rosa, simbolo d’amore di tutte le epoche, attrae e affascina con la seduzione del suo profumo e la bellezza dei suoi colori, ma può anche uccidere con la sola punta sottile di una spina.

Ulteriori informazioni »

L’Importanza di chiamarsi Ernesto – Radio Dramma

27 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

RADIO PLAY LIVE
L’Importanza di chiamarsi Ernesto Radio Dramma
Dalla geniale penna di Oscar Wilde, una commedia degli equivoci frizzante e arguta. Quando due giovani uomini fingono di chiamarsi Ernest pur di ottenere l’amore delle loro belle, e queste due si trovano a incontrarsi, non possono che sorgere guai.

Ulteriori informazioni »

DIVIN’AMMENTE DANTE

28 Febbraio
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

L’anno scorso sono passati 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e celebrare la Divina Commedia, testo base della lingua italiana e, si può dire, simbolo dell’unità del nostro Paese, mai come in questo momento, crediamo sia un dovere, ma soprattutto un diritto prima come esseri umani e poi come cittadini. In questa triste epoca in cui, infatti, siamo più che mai “divisi” gli uni dagli altri e in cui la confusione e la paura ci rendono difficile pensare che “l’unità” e lo “stare insieme” possano essere fonte di forza e di speranza e non di malattia o debolezza, a maggior ragione dobbiamo fare il possibile per continuare a crederci con tutti noi stessi. Ma “unione” non vuol dire omologazione. Al contrario, è l’esaltazione delle differenze e delle peculiarità.

Ulteriori informazioni »

Marzo 2024

DONNE SENZA CENSURA

1 Marzo - 3 Marzo
Teatro Lo Spazio | Off per scelta, Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia

ore 21.00 Domenica ore 17:00 prezzo biglietto: 15 euro - ridotto: 12 euro (bar aperto per aperitivo dalle 20.00) La...

Ulteriori informazioni »