Caricamento Spettacoli

« Tutti gli Spettacoli

SCOMPOSTA

6 Maggio 2022 - 8 Maggio 2022

scomposta

ore 21.00

Domenica ore: 17:00

prezzo biglietto: 15 euro – ridotto: 12 euro

(bar aperto per aperitivo dalle 19.00)

La prima tra:

2022/05/06 21:00:00
scomposta

SCOMPOSTA

di e con Marzia Ercolani

SCOMPOSTA è un debutto. Nasce dalla condizione di “cattività” imposta durante il primo anno pandemico. La restituzione della potenza, della crudeltà e della bellezza che la solitudine e l’assenza portano in sé, una ricerca artistica affiorata durante i dodici mesi di stravolgimento umano e sociale.

SCOMPOSTA perché il corpo non ha più un suo posto nel mondo.

SCOMPOSTA perché non “omologata” alla compostezza dell’immaginario sociale

SCOMPOSTA perché artista, teatrante, poliedrica, non identificabile in un unico percorso

SCOMPOSTA perché le maschere e il teatro hanno bisogno di scomporsi e di reinventare pianeti.

SCOMPOSTA perché è ora che ogni organo del nostro corpo possa dire la sua.

DODICI QUADRI ovvero STONATURE

DODICI MASCHERE

DODICI MESI DELL’ANNO

DODICI ORGANI CHE PRENDONO PAROLA

In questo tempo sospeso, interrotto, malato e perplesso, la grande protagonista è l’assenza. Lascia che miriadi di voci la sovrastino, la nascondino, ne sminuiscano la potenza. All’isolamento non è concesso un silenzio ristoratore. È il regno del cicalio mediatico, del frastuono politico, dello schianto casistico. Uno sciamare di parole mitraglia le nostre menti, punge i nostri cuori. Intanto, l’assenza rimane al centro, immobile, a guardare. E aspetta.

Il nostro corpo dentro uno schermo. Il nostro corpo a distanza. Il nostro corpo non presente.

Spegnere tutto. Farci abitare dal vuoto. Fuori il silenzio e dentro il risveglio, il sibilo degli organi scordati. Il gorgoglio del duodeno, l’accordatura di un ginocchio, il mugolio del polmone.

“Ho sempre trovato profondamente uniche le piccole pratiche preparatorie, l’intimo strimpellare senza pretese, i prova e riprova, le confessioni minute. Quel prima. Quell’essere “quasi”. Quasi arrivata. Quasi pronta. Quella sbavatura che ci salva dalla perfezione della prontezza, quella impercettibile stonatura che restituisce la nostra personalissima nota.

Ascoltare la milza, l’orecchio, la cistifellea, piangere assieme al ventricolo sinistro, alla terza vertebra lombare, ridere con il malleolo, con la narice destra, discutere con il fegato, complottare con la vulva, danzare con i seni, fiorire con le mani. Scompormi, scompormi, scompormi. Essere fuori posto, essere tutta intera solo nella scompostezza, nella complessità di suoni che mi concertano dentro, essere tutta versi.

Eccomi sott’acqua. A dirigere le molteplici variazioni corporee, gli andantini dei piedi, gli allegretti del gomito, i notturni del cuore. A cercare quella coda che il primo corpo fu. “

(Marzia Ercolani)

Compagnia

  • Di Diego Parlanti

    con:  Adele Cammarata, Ciro Borrelli, Michele Enrico Montesano, Francesco Petruzzelli

Dettagli

Inizio:
6 Maggio 2022
Fine:
8 Maggio 2022
Spettacolo categorie:
, ,

Luogo

Teatro Lo Spazio | Off per scelta
Via Locri 42
Roma, Roma 00183 Italia
Telefono:
06 77076486 | 06 77204149
Sito web:
www.teatrolospazio.it